Cina in treno, l’arrivo a Shanghai

Dopo alcune intense giornate nella provincia dello Shaanxi, un treno notturno mi conduce nella caotica ed inquinata Shanghai. Sopra i grattacieli, tra i più alti al mondo, il cielo non si vede quasi mai.

Per le strade si riversano fiumi di persone e, nonostante il suggestivo Bund, dove il quartiere finanziaro sfoggia le sue forme dalla parte opposta del lungofiume, capisco che lascerò presto la città per tornare dove ancora la natura domina la gente.

Fabio Liggeri
Scritto da Fabio Liggeri