Trekking in Cappadocia, un viaggio tra i luoghi meno conosciuti

Metti un trekking in Cappadocia, nella Turchia centrale: un viaggio di gruppo a piedi, andando alla scoperta dei luoghi meno turistici e più nascosti. Metti paesaggi da sogno, una cultura millenaria e tanto buon cibo. Il risultato è quello che potrete ammirare in questo mio nuovo video!

E’ il mese di luglio, fa caldo ma non troppo e le piacevoli passeggiate dentro queste valli ci permettono di ammirare da vicino le strane formazioni rocciose e le antiche chiese rupestri che sorgono in Cappadocia. Molte di queste sono decorate con affreschi incredibili, alcuni molto rovinati, poichè esposti agli agenti atmosferici, altri perfettamente conservati.

La nostra base è il villaggio di Uçhisar, il punto più alto e panoramico della Cappadocia. Da qui ogni alba è uno spettacolo dato che si possono vedere le mongolfiere che spiccano il volo la mattina presto da una prospettiva privilegiata.

Quotidianamente maciniamo dai 10 ai 15 km per scoprire i posti meno conosciuti, lontani da orde di chiassosi turisti armati di fotocamera. Ci spingiamo così fino ad alcune bellissime valli come quelle di Ihlara e di Zemi, fino a stretti canyon e città sotterranee.

Attorno a noi non solo paesaggi splendidi ma anche un tuffo nella storia: molte delle pareti che ci circondano sono state scavate dall’uomo per migliaia di anni, creando abitazioni, luoghi di culto e svariate attività. Nella Valle dei Piccioni, una delle nostre tappe, ad esempio, le grotte servivano ad allevare i colombi, un tempo utilizzati come mezzo di comunicazione, oltre che per la raccolta del loro guano, impiegato come concime. Secondo gli abitanti locali, infatti, il guano di piccione contribuisce a rendere dolce l’uva e la frutta.

Una delle attività assolutamente da fare in Cappadocia e che sarà al primo posto quando ripescheremo l’esperienza tra i nostri racconti di viaggio, è osservare questi paesaggi da una prospettiva diversa. Saliamo quindi a bordo di una delle centinaia di mongolfiere che all’alba si alzano in volo. Il costo medio per un giro in mongolfiera è di circa 150 €, dura un’ora e va prenotato con qualche giorno di anticipo in una delle numerose agenzie che organizzano questi tour. Ne vale assolutamente la pena!

La cosa che stupisce di più di questa zona della Turchia è l’incredibile mescolanza di storia, natura e accoglienza. Un trekking in Cappadocia permette di spingersi dove gli altri non arrivano, godendosi spesso in solitudine questi luoghi meravigliosi.

Fabio Liggeri
Scritto da Fabio Liggeri