Stati Uniti on the road in camper (3 – 16 luglio 2019)

Indipendence Day a San Francisco e Yellowstone in camper insieme al mio amico viaggiatore Mente Nomade. Un’incredibile avventura on the road!

3 luglio – Partenza da Roma Fiumicino con volo di linea per San Francisco ( volo con scalo)
Arrivo e trasferimento libero in hotel. Ci riposeremo un po’ prima di tuffarci nella vita di San Francisco con un primo assaggio della città.
Pernottamento: ostelli o guesthouse

4 luglio – Indipendence Day
Oggi è un giorno importante per gli Stati Uniti d’America: il giorno dell’Indipendenza. Si commemora l’adozione della dichiarazione d’indipendenza del 4 luglio 1776, con la quale le tredici colonie si distaccarono dal Regno di Gran Bretagna. Di solito si festeggia con concerti, fuochi d’artificio, gite fuori porta e classici barbecue in giardino. Noi non saremo da meno e passeremo la giornata visitando la città e, perché no, fermandoci per un picnic al Golden Gate Park, per poi appostarci sulla baia, in prossimità del Pier 39, visitando il Fisherman Wharf e assistere allo spettacolo dei fuochi del 4 luglio.
Pernottamento: ostelli o guesthouse

5 luglio – Alla scoperta di San Francisco
Intera giornata da spendere alla scoperta di San Francisco. Inizieremo la giornata con una colazione sul molo al Ferry Building, cominciando da lì la nostra passeggiata. Visiteremo il Gold Gate Bridge che, con i sui 2700 metri di lunghezza, è il simbolo della città. Passeremo per la famosa Union Square, cuore pulsante della San Francisco finanziaria, con una immancabile sosta nella famosa Cheesecake Factory, all’ultimo piano di Macy’s. Passeremo quindi per Chinatown e ci dirigeremo sulla Coit Tower per ammirare la città dall’alto.
Pernottamento: ostelli o guesthouse

6 luglio – Volo per Salt Lake City e ritiro dei camper
Sveglia presto al mattino, ci aspetta un volo per Salt Lake City. Non appena arrivati andremo a ritirare i nostri camper: l’avventura comincia! Oggi ne approfitteremo per visitare la città sul grande lago salato per poi cercare un posto dove piazzare i nostri camper e passare la nostra prima notte immersi nella natura.
Pernottamento in camper

7 luglio – Salt Lake City – Grand Teton National Park (300 miglia)
Oggi cominceremo a macinare chilometri con le nostre case su ruote, in direzione del Parco di Yellowstone. Ci fermeremo a scoprire i dintorni del Grand Teton National Park, dominato dalla vista del Monte Teton, da cui si possono ammirare panorami mozzafiato. In serata ci accamperemo nei pressi del Jackson Lake e ci dedicheremo alla pianificazione dell’itinerario dei prossimi giorni, all’interno del parco di Yellowstone.
Pernottamento in camper presso Colt Bay Village o similare


8 luglio – Yellowstone National Park
Oggi si entra ufficalmente nello Yellowstone National Park: accederemo dall’ingresso sud, subito sopra il Jakson Lake. Il parco di Yellowstone è enorme ed avremo moltissime cose da vedere nei prossimi giorni. La prima giornata sarà dedicata a tutti i geyser, seguendo il ring del parco. Cominceremo con La Fountain Pot e il Lower Basin per poi proseguire verso il famoso Grand Prismatic Spring che ci lascerà senta fiato! In tarda mattinata cercheremo di arrivare all’Old Faithful, il geyser più “anziano” del parco e uno dei più famosi del mondo: fu il primo geyser di Yellowstone a ricevere un nome nel 1870. L’altezza media di un’eruzione è di 44 metri e avviane ogni circa 5 minuti. Nel pomeriggio andremo in direzione del Norris Geyser, passando per una zona dove, di solito, intorno al tramonto, è possibile avvistare i bisonti.
Pernottamento in camper nel parco

9 luglio – Yellowstone National Park
Nel corso di questa giornata ci dirigeremo verso la parte più panoramica del parco: Lamay Valley. Qui, oltre ad avere una vista sconfinata, potremmo essere fortunati ed avvistare mandrie di animali. Andremo poi verso le spettacolari Tower Falls, raggiungibili attraverso un piccolo sentiero. Finiremo la giornata nelle piscine termali di Mammoth Hot Springs, dove sembra davvero di essere su un altro pianeta. Non a caso questa zona ha fatto da cornice alle riprese di Star Wars!
Pernottamento in camper nel parco

10 luglio – Yellowstone National Park
Questa giornata sarà dedicata alla scoperta del Grand Canyon di Yellowstone. Il panorama di questo canyon, con le sue due cascate, è senza dubbio la zona più spettacolare del parco. Non va dimenticato che l’intero parco di Yellowstone si estende esattamente nella caldera di un super vulcano (anzi, precisamente, più caldere molto vicine tra loro). Questo canyon ha cominciato a formarsi in seguito ad una violenta eruzione, circa 650.000 anni fa, successivamente modellato dalla forza erosiva del fiume Yellowstone. Resteremo davvero senza parole davanti allo spettacolo della natura.
Pernottamento in camper nel parco

11 luglio – Yellowstone – Cody – Bighorne National Forest – Buffalo (300 miglia)
Sveglia presto al mattino, ci dirigeremo verso l’uscita nord-est del parco. Il nostro itinerario toccherà Cody, la città di Buffalo Bill. Passeremo per la Bighorne National Forest, fino ad arrivare a Buffalo, sperando di trovare un rodeo o una festa lungo il tragitto. Preparate stivali e cappelli e allenatevi per un ballo di gruppo country!
Pernottamento in camper nei pressi di Bighorne

12 luglio – Buffalo – Monte Rushmore (230 miglia)
Il nostro viaggio prosegue attraverso il Wyoming in direzione South Dakota. Visiteremo la Torre del Diavolo (Devil’s Tower), il monolite che ha fatto da scenografia al film di Spielberg “Incontri ravvicinati del terzo tipo”. Si tratta di una suggestiva formazione rocciosa che si erge nel mezzo di una prateria sconfinata. Continueremo poi verso i confini con il South Dakota per raggiungere il Monte Rushmore, la famosa montagna con il ritratto dei presidenti incisi nella roccia.
Pernottamento in camper nella zona

13 luglio – Monte Rushmore – Killpecker Sand Dunes (480 miglia)
Oggi torneremo in Wyoming per dirigerci verso la zona remota e desertica in cui si trova Hole-in-the Wall, il passaggio che veniva utilizzato dai fuorilegge dell’omonima gang alla fine del 19° secolo. Successivamente cercheremo di avanzare il più possible in direzione Salt Lake City, pernottando nella zona delle Killpacker Sand Dunes.
Pernottamento in camper

14 luglio – Si ritorna a Salt Lake City (200 miglia)
Sveglia presto al mattino, ultmo tratto di strada verso Salt Lake City. Ci fermeremo per qualche tappa panoramica nella zona e sceglieremo un posto vicino alla città dove posizionare i nostri camper la notte.
Pernottamento in camper

15 luglio – Salt Lake City
Riconsegna dei camper in mattinata, dedicheremo il resto della giornata ad un giro in città o, semplicemente, ci rilasseremo dopo questa incredibile avventura on the road. Pernottamento a Salt Lake City.
Pernottamento in ostelli o guesthouse

16 luglio – Si torna a casa
L’avventura volge al termine. Trasferimento in aeroporto in tempo per il volo interno su San Francisco, da cui poi prenderemo il volo intercontinentale per rientrare in Italia.

Itinerario puramente indicativo: tutte le tappe e gli orari dei voli possono subire variazioni. Partenza confermata con minimo 18 partecipanti.

PREZZO: 2290 € + tasse aeroportuali
(430 € da riconfermare 30 giorni prima della partenza)

Prezzo bloccato per prenotazioni entro il 31 dicembre 2018

Andata
3 luglio – partenza alle 10,10 – Roma Fiumicino – Francoforte- arrivo alle 12:10
3 luglio – partenza 13,55 – Francoforte – San Francisco – arrivo alle 16,30

Ritorno
16 luglio – partenza 19,10 – San Francisco – Francoforte – arrivo alle 15,15+1
17 luglio – partenza 16,25 – Francoforte – Roma Fiumicino – arrivo alle 18,10

Volo interno da San Francisco a Salt Lake City incluso. Gli orari verranno confermati 30 giorni prima della partenza.

  • Voli intercontinentali di linea in classe economica con solo bagaglio a mano
  • Voli domestici con solo bagaglio a mano (bagaglio da stiva pagabile in loco al costo di € 30 a tratta circa)
  • 3 notti a San Francisco in ostello o guesthouse in camere doppie o multiple (i bagni potrebbero essere condivisi)
  • 1 notte a Salt Lake City in ostello o guesthouse in camere doppie o multiple (i bagni potrebbero essere condivisi)
  • Posto camper dal giorno 5 al giorno 9
  • Noleggio camper da 4/5 posti con ritiro e rilascio a Salt Lake City
  • Biglietto d’ingresso al parco di Yellowstone
  • Chilometraggio illimitato
  • Generatore
  • Vehicle kit (attrezzatura da cucina)
  • Personal kit ( asciugamani e lenzuola)
  • Statutory Liability Coverage
  • Supplemental liability insurance up to $1 million USD
  • Vip Coverage ($1000 deductible per incident)
  • Tasse locali
  • Polizza Multirischio Turismo
  • Assicurazione sanitaria di base (suggerito l’acquisto estensione medica USA)
  • Due coordinatori dall’Italia
  • Tasse aeroportuali (€ 430, da riconfermare 30 giorni prima della partenza)
  • Trasferimenti da e per gli aeroporti negli USA
  • Assicurazione aumento massimali USA (facoltativa, consigliata)
  • Carburante
  • Fondo cassa per parcheggio piazzole campeggi ( circa € 100/€ 150 a persona) una volta formato il gruppo decideremo se prenotare con anticipo le piazzole o restare liberi di prenotare di giorno in giorno durante il viaggio
  • Tasse d’ingresso ai parchi (oltre Yellowstone, che è incluso)
  • Tasse resort e soggiorno Usa (applicate da ostelli e guesthouse)
  • Visto d’ingresso USA – procedura ESTA on line (richiesta validità residua del passaporto di almeno sei mesi): $ 14
  • Mance
  • Pasti e bevande non menzionati nell’itinerario
  • Escursioni facoltative e quanto non espressamente menzionato alla voce “La quota include”
  • Sarò io in persona ad accompagnarvi, insieme al mio caro amico viaggiatore Edoardo di Mente Nomade. Non si tratterà della solita vacanza organizzata: saremo prima di tutto un gruppo di amici che ogni giorno vivrà avventure indimenticabili
  • Conosco molto bene gli Stati Uniti, ho percorso le sue highways per migliaia di chilometri dal 2014 ad oggi. Tantissime persone sono già partite con me, qui puoi leggere le loro recensioni
  • Vuoi farti un’idea di come sarà il viaggio? Guarda nel mio canale YouTube i video che ho realizzato sugli scorsi viaggi di gruppo
  • Con chi viaggerai? La maggior parte dei partecipanti ai miei gruppi sono viaggiatori e viaggiatrici singole di età compresa tra i 18 e i 40 anni. Qualche mese prima della partenza creerò una chat di gruppo su Facebook o su Whatsapp in cui ci conosceremo ed in cui invierò tutti i suggerimenti e le info relative al viaggio

Per richieste o maggiori informazioni: usaincamper@ibst.it

Gli itinerari sono stati studiati da Fabio Liggeri (Viaggio Ergo Sum) secondo la propria filosofia di viaggio, nel rispetto dell’ambiente e della cultura locale. Il viaggio è gestito da VIA – Viaggi in Avventura Srl, P. IVA 09229241006, autorizzazione attività Tour Operator e Agenzia di Viaggio n. 4146/09 rilasciata dalla Provincia di Roma. Polizza Responsabilità Civile: Allianz Spa n. 112367608. Polizza Copertura Contro il Rischio Insolvenza ai sensi di quanto previsto dall’art. 50 del D. Lgs. N. 79/2011: CBL Insurance Europe Limited – Polizza N. IT/MGA/FFI/00738/2018