Il fascino del Rajasthan, India (5 – 15 agosto 2018)

Un viaggio alla scoperta del Rajasthan, per ammirare l’India magica che tutti sognano. Ci inoltreremo nella terra di maharaja, elefanti, cammelli, palazzi e pavoni, tra odori e sapori nuovi e sconosciuti.

Giorno 1  – Partenza dall’Italia con volo di linea per Delhi
Pasti e pernottamento a Bordo

Giorno 2 – Arrivo a Delhi – Trasferimento in hotel – Pomeriggio visita di Old Delhi
Arrivo a Delhi, accoglienza in aeroporto e trasferimento in hotel. Delhi, una delle capitali più antiche al mondo, accoglie il viaggiatore con il suo fascino fatto di una commistione unica di antico e moderno, di secoli di storia e sviluppo moderno accelerato. Dopo qualche ora di relax, il pomeriggio sarà dedicato alla scoperta di Old Delhi: il Jama Masjid (la Moschea del Venerdì), la più grande moschea del paese, punto focale dei musulmani dell’India, fatta costruire in arenaria rossa e marmo bianco dall’imperatore Mughal Shaha Jahan nel 1656; un giro in risciò per il Khari Baoli Bazaar, il più grande bazaar della città, suddiviso in specifiche aree a seconda delle merci vendute: i negozi di tessuti, le wedding cards, i gioielli e per finire il più grande mercato delle spezie del paese. Al termine rientro in hotel per la cena e il pernottamento con una sosta al Raj Ghat, il sito dove è stato cremato il Mahatma Gandhi, ed al Red Fort per scattare qualche foto all’esterno dell’edificio. Al termine rientro in hotel, situato nelle immediate vicinanze di Connaught Place, e resto della giornata a disposizione per una passeggiata in autonomia e per la cena libera in uno dei tanti ottimi ristoranti della zona
Pernottamento: Delhi – Royal Plaza Connaught Place (-)

Giorno 3 – Visita di New Delhi
Dopo la prima colazione in hotel, la mattinata sarà dedicata alla visita di New Delhi con il Qutub Minar, l’antica scuola coranica e l’imponente minareto con il suo mix di stili architettonici persiano e hindu ed i palazzi governativi (visitabili solo dall’esterno), uno spaccato dell’India coloniale, interessante esempio di architettura vittoriana. Al termine si proseguirà visitando due importanti templi per iniziare a scoprire la profonda spiritualità che permea ogni aspetto della società indiana e ne scandisce la vita quotidiana: il famoso e molto frequentato tempio Hindu di Sri Lakshmi Narayan e l’affascinante tempio Sikh di Gurudwara Bangla Sahib con la sala delle preghiere e le enormi cucine che ogni giorno offrono migliaia di pasti senza alcuna discriminazione di razza, religione e livello sociale. Il resto della giornata sarà quindi a disposizione per ulteriori visite in autonomia per scoprire questa affascinante capitale. In serata si cenerà presso il famoso ristorante Chor Bizarre, per iniziare a scoprire i vari tipi di cucina indiana ed il mondo delle spezie che racchiudono. Al termine rientro in hotel.
Pernottamento: Delhi – Royal Plaza Connaught Place (B, D)

Giorno 4 – Volo per Jodhpur – Visita della città
In mattinata, dopo la prima colazione in hotel, trasferimento in aeroporto in coincidenza con il breve volo per Jofhpur. All’arrivo, trasferimento in hotel e visita dell’imponente Mehrangarh Fort, uno dei più interessanti esempi di palazzi fortificati Rajput con il bel museo annesso (costruito da Rao Jodha nel 1459 su un basamento di arenaria di 37 metri). Dalla sommità del forte si può ammirare un bellissimo colpo d’occhio sulla città, caratterizzata dal blu intenso delle abitazioni che punteggiano la parte vecchia. A seguire visita al Jaswant Thada, cenotafio in marmo bianco risalente al XIX secolo, eretto per commemorare il Maharajah Jaswant Singh II prima di effettuare una passeggiata per il principale bazar della città. Al termine, rientro in hotel per la cena libera e il pernottamento
Pernottamento: Jodhpur – Ranbanka Palace (B)

Giorno 5 – Escursione in fuoristrada nella campagna rurale – Pomeriggio visita di Jodhpur
Dopo la prima colazione in hotel, presto al mattino, un’escursione in fuoristrada per scoprire la vita rurale tipica di queste regioni attraverso un percorso totalmente lontano dai classici circuiti turistici. Il percorso tocca le campagne incontaminate nelle regioni semi-desertiche del Thar visitando alcuni villaggi rurali appartenenti alle comunità Bishnoi e Pittal, scoprendo le loro antiche tradizioni e i loro stili di vita. Pranzo a base di piatti tipici del Rajasthan rurale in una casa locale appositamente attrezzata e predisposta per gli standard igienici occidentali. Rientro a Jodhpur nel pomeriggio e visita resto della giornata a disposizione per una passeggiata in autonomia nel caotico bazaar della città e per la cena libera in uno dei tanti ottimi ristoranti del centro.
Pernottamento: Jodhpur –  Ranbanka Palace (B, L)

Giorno 6 – Trasferimento a Pushkar – Visita della città
Dopo la prima colazione in hotel, inizio del trasferimento verso Pushkar, una delle città sacre ed importante sito di pellegrinaggio Hindu che la leggenda vuole sia stata creata da un petalo di loto caduta dalle mani del Dio Brahma dando luogo al piccolo lago sul quale è stata nei secoli edificata la città. Arrivo a Pushkar e sistemazione in hotel, situato lungo le sponde del lago, prima della visita della piccola città con una passeggiata intorno al lago per scoprire i Ghat (le tipiche strutture a gradoni situate lungo le sponde di fiumi e laghi sacri, dove i pellegrini hindu effettuano i loro riti devozionali) ed il tempio famoso di Brahma (l’unico tempio al mondo dedicato a Brahma). Pushkar, oltre ad essere un importante sito religioso, mantiene anche un’atmosfera molto particolare un po’ hippy, legata ai viaggiatori che per decenni hanno frequentato questo luogo. Il resto della giornata sarà quindi a disposizione per la cena libera.
Pernottamento:  Pushkar – Pushkar Palace (B)

Giorno 7 – Trasferimento a Jaipur – Nel pomeriggio Heritage Walk nella città vecchia
Dopo la prima colazione in hotel, un’ulteriore passeggiata lungo i Ghat che circondano il lago per immergersi nell’atmosfera carica di spiritualità ed osservare i pellegrini che al mattino effettuano i tradizionali riti di purificazione bagnandosi nelle acque del piccolo lago. A seguire, inizio del trasferimento verso Jaipur, la famosa “città rosa”, principale centro del Rajasthan, nei secoli sede di uno dei grandi regni Rajput. All’arrivo, sistemazione presso il piccolo hotel situato nel centro città, antica residenza fatta edificare alla fine del IXX secolo dal famoso guerriero Rajput Maharao Shekhaj originario di Amer. Il pomeriggio sarà quindi dedicato ad un Heritage Walk nella città vecchia, una passeggiata accompagnati da una guida locale alla scoperta degli aspetti meno conosciuti e turistici della città: piccoli laboratori artigianali, templi nascosti e, soprattutto, le tradizioni e gli stili di vita dei suoi abitanti. Al termine rientro in hotel per la cena e per qualche ora di relax nel bellissimo bar dell’hotel.
Pernottamento:  Jaipur – Alsisar  Haveli (B)

Giorno 8 – Visita guidata di Japur
Dopo la prima colazione in hotel, la giornata inizierà con la salita in jeep o a dorso di elefanti all’Amber Fort, un’esperienza divertente che riporta i visitatori all’epoca dei Maharaja, introducendoli ad un classico, romantico palazzo fortificato del Rajasthan. Al suo interno si possono ammirare le belle decorazioni del Jag Madir, una sala completamente ricoperta di mosaici a specchio che furono appositamente importati dal Belgio, oltre che comprendere molto della vita e degli usi delle corti Rajput dei secoli passati. Lungo il tragitto che dal Forte conduce in centro città sono previste delle soste per scattare foto al Palazzo dell’Acqua e al Hawa Mahal, conosciuto come il Palazzo del vento, rinomato per i tipici lavori di decorazione delle finestre dei palazzi (chiamati “jali”) ai quali lavoravano i migliori artigiani. A seguire di visiterà il Palazzo del Maharaja (City Palace), una struttura relativamente moderna (XVIII secolo), ancora oggi sede della famiglia reale di Jaipur, e il Jantar Mantar, il più grande osservatorio astronomico in pietra del mondo. La seconda parte del pomeriggio sarà quindi a disposizione per passeggiare tra le caotiche strade del Bazaar. A seguire si assisterà ad uno spettacolo cinematografico presso il cinema Raj Mandir, uno dei più grandi e famosi dell’India disegnato in classico stile Art Deco dal rinomato architetto W.M. Namjoshi. I film di Bollywood sono oramai entrati nel tessuto culturale indiano e non si può veramente compreso l’India senza aver visto almeno uno di questi spettacoli. Cena libera.
Pernottamento:  Jaipur – Alsisar  Haveli (B)

Giorno 9 – Trasferimento ad Agra
Dopo la prima colazione in hotel, inizio del trasferimento verso Agra. Lungo il percorso si visiterà Fatehpur Sikri, l’antica capitale voluta dall’Imperatore Akbar ma abitata per soli pochi decenni per via degli insormontabili problemi legati alle risorse idriche insufficienti. Il sito archeologico, uno dei meglio conservati del paese, offre un interessante esempio di architettura Indo-Saracena nella quale i tipici canoni islamici si fondono con la simbologia e le tradizioni Hindu, perfetto per comprendere le politiche illuminate volute da Akbar nel tentativo di risolvere gli antichi conflitti tra i vari regni presenti in India nei secoli scorsi, in parte riconducibili anche alle differenti religioni. A seguire si proseguirà verso Agra, sistemazione in hotel prima della visita dell’Agra fort, altro interessante esempio di palazzo fortificato dove sarà possibile approfondire le usanze e gli stili di vita delle corti Moghul.  Al termine rientro in hotel per la cena e il pernottamento.
Pernottamento: Agra – Clark Shiraz Agra (B, D)

Giorno 10 – Visita del Taj Mahal – Trasferimento a Delhi e visita di Mathura
Presto al mattino, visita al Taj Mahal, il più famoso monumento dedicato all’amore, fatto erigere dall’imperatore Moghul Shah Jahan in memoria dell’adorata moglie prematuramente scomparsa perché di lei non si perdesse mai il ricordo. Totalmente ricoperto di marmo bianco incastonato di pietre semi-preziose, è uno spettacolo affascinante soprattutto durante le prime ore del giorno o al tramonto quando la luce radente lo illumina offrendo colorazioni incredibili. Si rientra quindi in hotel per la prima colazione prima di visitare l’Agra Fort, l’antica sede dell’impero Moghul, fondata nel 1565 e utilizzata da molte generazioni di regnanti. Al suo interno vi sono gli appartamenti reali e le splendide sale delle udienze riccamente decorate, un’interessante spaccato della vita di corte Moghul del XVI e XVII secolo. Al termine, trasferimento verso Delhi; lungo il percorso, breve sosta per visitare Mathura, città santa per gli indù e legata al culto di Krishna. Arrivo a Delhi in serata, sistemazione in hotel e cena libera.
Pernottamento: Delhi – Holiday Inn Aerocity (B)

Giorno 11  – Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per l’Italia
Prima colazione in hotel. A seguire, trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia. Arrivo a Roma nel tardo pomeriggio.

PREZZO A PERSONA: 1690 € + tasse
(circa 370 € da riconfermare 30 giorni prima della partenza)

Ultimi posti rimasti

Partenza da Roma (FCO) il 5/8/18 alle 19:40, arrivo a Delhi (DEL) il 6/8/18 alle 7:15
Partenza da Delhi (DEL) l’8/8/18 alle 12:55, arrivo a Jodhpur (JDH) l’8/8/18 alle 14:15
Partenza da Delhi (DEL) il 15/8/18 alle 14:20, arrivo a Roma (FCO) il 15/8/18 alle 18:05
Compagnia aerea: Air India

Delhi – The Royal Plaza – Connaught Place – 2 notti
Jodhpur – Ranbanka Palace – 2 notti
Pushkar – Pushkar Palace – 1 notte
Jaipur – Alsisar Haveli – 2 notti
Agra – Clark Shiraz -1 notte
Delhi – Holiday Inn Aerocity – 1 notte

Da Delhi a Jodhpur – Trasferimento Aereo – 1h:15’
Da Jodhpur a Pushkar – 190 km, 4h
Da Pushkar a Jaipur – 140 km, 3h
Da Jaipur ad Agra – 160 km, 3h
Da Agra a Delhi – 240 km, 5h:30’

I tempi di percorrenza sono solo indicativi e sono stati calcolati in base alla nostra esperienza pratica, non includono soste e visite lungo il percorso. Potrebbero subire variazioni in funzione delle condizioni delle strade e del traffico.

  • Voli intercontinentali da e per Delhi in classe economica come da operativo indicato
  • Voli nazionali in India in classe economica come da operativo indicato
  • Trasferimenti da e per gli aeroporti in India (con accoglienza dello staff locale)
  • Tutti i trasporti con mezzi privati climatizzati
  • Visite ed escursioni come da programma con guide locali parlanti inglese
  • Ingressi a siti e monumenti come da programma
  • Pasti come specificato nel programma (sono incluse le prime colazioni, due cene ed un pranzo in corso d’escursione)
  • Pernottamenti in camera doppia per l’intera durata del programma negli hotel indicati o similari
  • Tutte le attività descritte nel programma
  • Assicurazione medica e bagaglio
  • Mance e spese personali
  • Pasti non indicati nell’itinerario
  • Le bevande nei pasti inclusi
  • Tasse d’ingresso ai monumenti per macchine fotografiche e videocamere
  • Escursioni facoltative e quanto non espressamente menzionato alla voce “La quota base comprende”
  • Visto d’ingresso in India, ottenibile online o presso le sedi consolari di Roma e Milano

Per richieste o maggiori informazioni: indiaviaggioergosum@ibst.it

Gli itinerari sono stati studiati da Fabio Liggeri (Viaggio Ergo Sum) secondo la propria filosofia di viaggio, nel rispetto dell’ambiente e della cultura locale. Il viaggio è gestito da VIA – Viaggi in Avventura Srl, P. IVA 09229241006, autorizzazione attività Tour Operator e Agenzia di Viaggio n. 4146/09 rilasciata dalla Provincia di Roma. Polizza Responsabilità Civile: Allianz Spa n. 112367608. Polizza Copertura Contro il Rischio Insolvenza ai sensi di quanto previsto dall’art. 50 del D. Lgs. N. 79/2011: CBL Insurance Europe Limited – Polizza N. IT/MGA/FFI/00738/2018