Stati Uniti on the road (17 – 29 giugno 2020)

Dalla California all’Arizona, passando per gli incredibili parchi naturali e le metropoli della costa Ovest. Un’avventura on the road nel selvaggio West.

USA on the road

17 Giugno – Partenza da Roma con volo per San Francisco (è possibile, su richiesta, partire da altri aeroporti)
Il volo avrà uno o due scali. All’arrivo, ritiro delle auto a noleggio e trasferimento in hotel. Ci riposeremo un po’ prima di tuffarci nella vita di San Francisco, con un primo assaggio di questa splendida città sull’oceano Pacifico.
Pernottamento: Grant Hotel o similare

18 Giugno – San Francisco – Yosemite National Park (320 km)
Dedicheremo la mattinata alla visita città di San Francisco, con una passeggiata nel famoso Pier 39 e le sue splendide vedute sulla baia e sul famoso Golden Gate Bridge. Dopo pranzo inizierà la nostra avventura on the road, guidando verso lo Yosemite National Park per scoprire uno dei più famosi parchi degli Stati Uniti, principale attrattiva naturalistica dello stato della California, dove è palpabile la forza del granito e la potenza dei ghiacciai. Le attrazioni più spettacolari sono rappresentate dalle cascate di Yosemite Falls e le rinomate formazioni rocciose chiamate El Capitan, Half Dome e Cathedral Spires. Pernottamento in un resort nei pressi del parco.
Pernottamento: Yosemite RV Resort o similare

19 Giugno – Yosemite National Park
Sarà meraviglioso svegliarsi immersi nella natura, dedicheremo l’intera giornata all’espolorazione del parco, con qualche piacevole e semplice trekking. Rientro in resort in serata per la cena libera e il pernottamento.
Pernottamento: Yosemite RV Resort o similare

20 Giugno – Bodie Ghost Town – Lone Pine (400 km)
Attraverseremo l’intero parco Yosemite salendo fino a 3.000 metri di altezza, attraversando il Tioga Pass, ci dirigeremo quindi verso una delle più incredibili città fantasma degli USA: Bodie. Niente è ricostruito, questa cittadina, nata durante la corsa all’oro, è stata abbandonata negli anni 40 e tutto è esattamente rimasto come allora. Sarà come tornare indietro nel tempo. Dopo la visita ci dirigeremo verso Lone Pine, dove ci riposeremo dopo i numerosi chilometri percorsi.
Pernottamento: Best Western PLUS Frontier Motel o similare

Bodie Ghost Town
21 Giugno – Death Valley – Las Vegas (370 km)

Sveglia presto al mattino, ricominceremo a macinare chilometri in direzione della famosa Death Valley, una depressione lunga 225 chilometri e larga in media 40 chilometri, il cui centro segna il punto più basso del Nord America: il bacino si trova infatti ad una profondità di 86 metri sotto il livello del mare! Il punto più basso si trova è Badwater, la attraverseremo per raggiungere la nostra tappa di stasera Las Vegas!
Pernottamento: Fremont hotel and casino o similare

22 Giugno – Las Vegas – Zion National Park (270 km)
Dopo la notte nella folle Las Vegas, lasciamo nuovamente le luci delle città per dirigerci nella natura: la tappa di oggi è lo Zion National Park, nello stato dello Utah, una gola di 24 km scavata in una parte del letto del Virgin River e che vanta una grande varietà di di ambienti naturali con le sue suggestive pareti rocciose modellate nel tempo dal corso del fiume. Alla fine della giornata raggiungeremo il nostro motel.
Pernottamento: Days Inn by Wyndham Hurricane o similare

23 Giugno – Zion National Park – Bryce Canyon (120 km)
Di nuovo in marcia verso un’altra meraviglia della natura, il Bryce Canyon, famoso per i caratteristici “hoodoos” (guglie), creati dall’erosione delle rocce causata all’azione di acqua e vento. La roccia qui vanta una colorazione molto intensa che va dal rosso all’arancione. Più che un canyon, in realtà, ha più la forma di un grande anfiteatro, davvero spettacolare! Alla fine della nostra visita guideremo verso il nostro lodge.
Pernottamento: Bryce Canyon lodge o similare

24 Giugno – Bryce Canyon – Page (250 km)
Oggi ci sposteremo verso il Lake Powell, dormiremo nei pressi del lago e dedicheremo la giornata alla scoperta della zona. Oltre al lago artificiale, lungo 300 km e creato da una diga che ha riempito un canyon, visiteremo il famoso e suggestivo Antelope Canyon. Cercheremo sul posto una guida Navajo per farci accompagnare alla scoperta di questo luogo davvero suggestivo (l’interno si puo’ visitare solo con la guida Navajo, costo non incluso).
Pernottamento: Travelodge by Wyndham Page o similare

Monument Valley
25 Giugno – Page – Monument Valley (200 km)

Sveglia presto al mattino, l’intera giornata sarà dedicata alla scoperta di questa zona posizionata giusto al confine tra Arizona e Utah, caratterizzata da formazioni rocciose a guglia, tipico scenario dei vecchi film Western. Questa è una delle poche zone conquistata e gestita interamente dagli indiani Navajo. Sarà una giornata indimenticabile! Pernotteremo in un motel nei dintorni.
Pernottamento: Kayenta Monument Valley Inn o similare

26 Giugno – Monument Valley – Grand Canyon (250 km)
Oggi ci dirigeremo verso il Grand Canyon, tappa obbligata del nostro viaggio. Anche se si tratta di una delle attrazioni più famose al mondo, non finisce mai di stupire: qui affondano le radici dei nativi americani. Il Canyon corre in direzione est-ovest per 27 miglia con una media di 10 miglia di larghezza. Si estende su una superficie di 1,2 milioni di acri. La profonda e immensa gola si divarica tra due sponde, la North e la South Rim (noi andremo verso la sponda sud).Pernottamento in motel nella zona di Flagstaff.
Pernottamento: Howard Johnson by Wyndham Flagstaff University West o similare

27 Giugno – Flagstaff – Joshua Tree National Park – Los Angeles (750 km)
Oggi giornata on the road, impiegheremo tutto il giorno per spostarci da Flagstaff fino a Los Angeles, con una tappa intermedia nel desertico Joshua Tree National Park. Arrivo in serata e pernottamento in motel.
Pernottamento: Bevonshire Lodge Motel o similare

28 Giugno – Los Angeles
Dopo esserci ripresi dai tantissimi chilometri macinati lungo le highways della West Coast, ci tufferemo nel vivo della Città degli Angeli, passeggiando sul famoso pier di Santa Monica e rilassandoci a Venice Beach. Tappe d’obbligo la Walk of Fame, i quartieri di Beverly Hills e Hollywood, con la sua famosa scritta. Ultima cena tutti insieme e rientro in motel in serata.
Pernottamento: Bevonshire Lodge Motel o similare

29 Giugno – Partenza per l’Italia
In base agli orari dei nostri voli, lasceremo il nostro motel e riconsegneremo le auto in aeroporto per poi partire per l’Italia, stanchi ma felici, pieni di ricordi indimenticabili.

PREZZO: 2290 € voli e tasse incluse

  • Voli intercontinentali in classe economica con 1 o 2 scali
  • Tasse aeroportuali: da confermare all’atto dell’emissione
  • Tutti i pernottamenti in motel o piccoli hotel in camere doppie o multiple (condivise tra i partecipanti)
  • Auto a noleggio di categoria turistica (saranno i partecipanti a guidare, ci sarà bisogno di volontari guidatori in possesso di patente valida e carta di credito che servirà solo a garanzia per il ritiro del veicolo)
  • Assicurazione di base per i veicoli
  • Chilometraggio illimitato
  • Coordinatore dall’Italia per tutta la durata del viaggio
  • Assicurazione sanitaria e bagaglio
  • Assistenza tour operator 24/24
  • Pasti e spese di natura personale
  • Ingressi ai parchi e musei (faremo l’Annual Pass per tutti i parchi nazionali, uno per ciascun veicolo da dividere col resto del gruppo, per cui questa voce influirà solamente per circa 20 € ciascuno. L’Annual Pass non copre l’ingresso ad Antelope Canyon e Monument Valley, che sono gestite dagli indiani)
  • Benzina per i veicoli
  • Assicurazione integrativa a riduzione della franchigia per danni ai veicoli (consigliata, da acquistare in loco)
  • Resort fee e tasse di soggiorno richieste dagli hotel
  • Eventuali adeguamenti carburante o valutari
  • Quanto non espressamente menzionato alla voce “Cosa è compreso”
  • Sarò io in persona ad accompagnarvi. Non si tratterà della solita vacanza organizzata: saremo prima di tutto un gruppo di amici che ogni giorno vivrà avventure indimenticabili
  • Conosco molto bene gli Stati Uniti e soprattutto la West Coast. Sono venuto diverse volte da queste parti, girando in lungo e in largo le highways e i parchi nazionali. Diverse persone hanno già scoperto queste meraviglie con me, qui puoi leggere le loro recensioni
  • Vuoi farti un’idea di come sarà il viaggio? Guarda nel mio canale YouTube i video che ho realizzato sugli scorsi viaggi di gruppo
  • Con chi viaggerai? La maggior parte dei partecipanti ai miei gruppi sono viaggiatori e viaggiatrici singole di età compresa tra i 18 e i 40 anni. Qualche mese prima della partenza creerò una chat di gruppo su Facebook o su Whatsapp in cui ci conosceremo ed in cui invierò tutti i suggerimenti e le info relative al viaggio

Per richieste o maggiori informazioni: info@viaggioergosum.com

Gli itinerari sono stati studiati da Fabio Liggeri (Viaggio Ergo Sum) secondo la propria filosofia di viaggio, nel rispetto dell’ambiente e della cultura locale. Il viaggio è gestito da VIA – Viaggi in Avventura Srl, P. IVA 09229241006, autorizzazione attività Tour Operator e Agenzia di Viaggio n. 4146/09 rilasciata dalla Provincia di Roma. Polizza Responsabilità Civile: Allianz Spa n. 112367608. Polizza Copertura Contro il Rischio Insolvenza ai sensi di quanto previsto dall’art. 50 del D. Lgs. N. 79/2011: CBL Insurance Europe Limited – Polizza N. IT/MGA/FFI/00738/2018