Marocco: un viaggio tra le città imperiali (11 – 18 gennaio 2020)

Da Rabat a Marrakesh: un viaggio nella storia di un paese ricco di tesori architettonici che incarnano tutto lo splendore d’Oriente.

Giorno 1 – Partenza da Roma o da altri aeroporti
Partenza da Roma con volo low cost (possibilità di partenza da altri aeroporti su richiesta), arrivo a Rabat, trasferimento in hotel, cena libera e pernottamento.
Pernottamento: Rabat Hotel o Riad (colazione inclusa)

Giorno 2 – Rabat – Lixus – Tangeri
Sveglia presto al mattino, il nostro viaggio comincia con la visita della capitale del regno: Palazzo Reale (esterni), la Torre Hassan, il Mausoleo Mohamed V e infine la Kasba des Oudayas, che nel XVII secolo era una repubblica marinara basata sulla guerra da corsa. Partenza lungo la costa atlantica per Lixus, sito archeologico dove gli antichi collocavano il giardino delle Esperidi, teatro della penultima fatica di Ercole: la raccolta delle mele d’oro. Continuazione per Asilah, prima città fortificata della costa atlantica e antico insediamento fenicio. I portoghesi, allora in piena esplorazione alle ricerca di fonti d’oro, se ne impadronirono nel 1471 e la fortificarono con una cinta muraria che ospita oggi una tranquilla medina arricchita di murales colorati. Cena libera e pernottamento.
Pernottamento: Tangeri Hotel o Riad (colazione inclusa)

Giorno 3 – Tangeri – Chefchaouen
Dopo la prima colazione iniziamo la giornata con la visita di Tangeri, città di origini antichissime disposta ad anfiteatro su una collina affacciata sullo Stretto di Gibilterra: Tangeri riunisce una favorevole posizione naturale, la mitezza del clima e il fascino di città cosmopolita divisa tra i moderni quartieri europei e l’atmosfera della vecchia città araba. Il cuore della città vecchia è la Kasba, la parte più alta che domina il porto e fortificata. Era il palazzo del sultano, con bei giardini andalusi, cortili e passaggi segreti. Al suo interno un museo da poco restaurato mostra bellissimi mosaici romani e una interessante sezione di storia antica berbera. La visita della medina, con i suoi mercati (Piccolo e Grande Socco) e gli stretti vicoli che scendono verso il porto, è un viaggio pieno di colori e suoni. Dopo il pranzo libero, lasciamo Tangeri per Chefchaouen: arrivo nel tardo pomeriggio nella Città Blu. Cena libera e pernottamento.
Pernottamento: Chefchaouen Hotel o Riad (colazione inclusa)

Giorno 4 – Chefchaouen – Fes
Mattina a disposizione per una scoperta in libertà della cittadina rannicchiata sul fianco della montagna che per molti anni è stata una città santa proibita ai cristiani. Fu fondata da un monaco gueriero nel 1471 per lottare contro l’invasione portoghese. La parte più antica, la kasba, è circondata dal villaggio una volta fortificato che forma la medina, dove oggi è piacevole passeggiare fra vicoli e case dipinte di bianco e dalle porte blu. Da secoli nella città gli uomini tessono le stoffe colorate per le donne e i caldi djellaba. Successivamente continueremo il nostro viaggio verso Fes. Cena libera e pernottamento in albergo.
Pernottamento: Fes Hotel o Riad (colazione inclusa)

Giorno 5 – Fes
Intera giornata dedicata a Fes, Patrimonio dell’Umanità, e alla sua straordinaria storia, scritta a partire dall’VIII secolo da popolazioni fuoriuscite da Kairouan e dai musulmani dell’Andalusia che diedero origine a due distinti nuclei della città. La città conobbe un periodo di prosperità ineguagliabile e di splendore architettonico ancora intuibile nonostante il grave degrado. La sua Università conobbe una fama senza precedenti, attirando i migliori docenti da tutto il mondo islamico, inoltre, i legami commerciali con la Spagna musulmana e l’Occidente, fecero di Fes un centro industriale e commerciale. Visita degli straordinari monumenti nella Medina, il nucleo più interessante perchè nell’intatta struttura del XII secolo si rispecchia tutta la complessità di una città musulmana nell’età d’oro islamica. Le porte, la Grande Salita, la Madrasa Bou Inania, l’orologio, il souk dell’Henné, il Fondouk, la Madrasa Al-Attarine, la Moschea al-Qarawiyyin, il quartiere dei conciatori, il quartiere degli andalusi, il quartiere dei ceramisti, le mura e tanti altri momenti e scorci in un crescendo di brulicante animazione. Cena libera.
Pernottamento: Fes Hotel o Riad (colazione inclusa)

Giorno 6 – Fes – Meknès – Beni Mellal – Marrakech
Partenza per Meknès. Fu il sultano alaouita Moulay Ismail, che volle rivaleggiare con il “Re Sole” suo contemporaneo, che nel corso del suo lungo regno creò quasi dal nulla la sua capitale. La città è circondata da una possente cinta muraria di 25 km nella quale si apre Bab Mansour, forse la porta più bella del Marocco. Continuazione verso la catena del Medio Atlante e le sue foreste di enormi cedri secolari. Questa catena ci accompagna per buona parte della giornata fino alla vasta pianura che circonda Marrakech.
Pernottamento: Marrakech Hotel o Riad (colazione inclusa)

Giorno 7 – Marrakech
La città ha quasi mille anni di storia. Nel corso del tempo le tracce del suo splendore si sono sovrapposte, altre sono state cancellate, ma è la sua particolare atmosfera a creare il suo fascino. Giornata dedicata alla scoperta di Marrakech: la visita si svolge a piedi. Chiuderà la giornata la famosa piazza Jemaa El Fna, vero palcoscenico all’aperto, dove si esibiscono acrobati, incantatori di serpenti, cantastorie e dove venditori di spezie miracolose e semplici banchetti di cucina locale prendono posto, regolati da una regia misteriosa. La piazza, custode di un’antica tradizione orale, è stata inserita nel 2001 in una lista speciale dell’Unesco: quella di patrimonio orale e immateriale dell’umanità. Pernottamento in riad. Pasti liberi.
Pernottamento: Marrakech Hotel o Riad (colazione inclusa)

Giorno 8 – Marrakech – Roma
Purtroppo è arrivata la fine del nostro incredibile viaggio tra le bellezze del Marocco: dopo la prima colazione trasferimento in aeroporto in tempo per prendere il volo di ritorno su Roma.

PREZZO: 1390 € voli e tasse incluse

  • Voli low cost con solo bagaglio a mano
  • Tasse aeroportuali
  • Trasferimenti in minibus con autista e carburante
  • Pernottamenti in hotel 3* e 4* o Riad con prima colazione in camera doppia o tripla  da condividere con altri partecipanti)
  • Ingressi per visitare: Lixus, la kasba di Tangeri, una Madrasa e il museo Nejjarine a Fes, il palazzo Bahia e il Museo Dar Si Said a Marrakech
  • Guide locali in italiano per le località citate
  • Coordinatore dall’Italia
  • Assistenza tour operator 24h
  • Assicurazione medica e bagaglio
  • Bagaglio da stiva
  • Pranzi e cene
  • Bevande di ogni tipo
  • Mance e facchinaggio
  • Polizza annullamento (facoltativa)
  • Eventuali tasse di soggiorno
  • Sarò io in persona ad accompagnarvi. Non si tratterà della solita vacanza organizzata: saremo prima di tutto un gruppo di amici che ogni giorno vivrà avventure indimenticabili
  • Centinaia di persone sono già partite con me e sembrano essersi divertite un mondo! Qui puoi leggere le loro recensioni
  • Vuoi farti un’idea di come sarà il viaggio? Guarda i video che ho realizzato sugli scorsi viaggi di gruppo, li trovi cliccando qui 🙂
  • Con chi viaggerai? La maggior parte dei partecipanti ai miei gruppi sono viaggiatori e viaggiatrici singole di età compresa tra i 18 e i 40 anni. Qualche mese prima della partenza creerò una chat di gruppo su Facebook o su Whatsapp in cui ci conosceremo ed in cui invierò tutti i suggerimenti e le info relative al viaggio

Per richieste o maggiori informazioni: maroccoviaggioergosum@gmail.com

Gli itinerari sono stati studiati da Fabio Liggeri (Viaggio Ergo Sum) secondo la propria filosofia di viaggio, nel rispetto dell’ambiente e della cultura locale. Il viaggio è gestito da VIA – Viaggi in Avventura Srl, P. IVA 09229241006, autorizzazione attività Tour Operator e Agenzia di Viaggio n. 4146/09 rilasciata dalla Provincia di Roma. Polizza Responsabilità Civile: Allianz Spa n. 112367608. Polizza Copertura Contro il Rischio Insolvenza ai sensi di quanto previsto dall’art. 50 del D. Lgs. N. 79/2011: CBL Insurance Europe Limited – Polizza N. IT/MGA/FFI/00738/2018